Mi sono spesso chiesta dove mi sarebbe piaciuto tornare.

Ho visitato molti paesi e visto numerosi paesaggi ma se chiudo gli occhi e cerco di rispondere a questa domanda il primo posto che mi viene in mente è il Kruger National Park.

Siamo stati in Sudafrica nell’agosto del 2017 e i giorni passati all’interno del parco sono stati davvero indimenticabili.

bufalo at Kruger National Park

Credo di non essere mai stata così immersa in alcun ecosistema prima di allora.

Per dieci giorni abbiamo respirato, dormito e mangiato all’interno del Kruger National Park: svegliandoci ogni giorno all’alba e ritirandoci nel nostro bungalow, poco dopo il calar del sole; girando sempre con un’auto noleggiata da noi e cercando di passare il maggior tempo possibile all’aperto (anche se in macchina).

Lake at Kruger National Park

Se potessi ritornare in Sudafrica credo che dedicherei ancora più giorni al parco: personalmente, anche se passato quasi sempre in attesa, il tempo speso ad osservare la natura selvaggia è stato il migliore di tutto il viaggio e i ricordi che custodiamo sono ancora vividissimi, come se fossimo tornati solo da qualche giorno.

Iena at Kruger National Park

Se hai bisogno di informazioni, suggerimenti o anche solo di incoraggiamento per l’organizzazione del tuo viaggio fai-da-te al Kruger National Park, non esitare a scrivermi! Sarà un vero piacere condividere con te la mia esperienza.